Questo articolo è stato letto 478

La psicoterapia di gruppo sta assumendo nel tempo un’importanza sempre maggiore, si fa avanti in tutti noi la consapevolezza che l’individuo non può essere concepito in isolamento ma in continua relazione con il suo gruppo sociale: ci accorgiamo quotidianamente che la sofferenza individuale è in stretta relazione con quella del gruppo di appartenenza.
Le esperienze gruppali, appaiono così essere il contesto migliore per osservare il gruppo e l’individuo nei suoi aspetti vivi ed immediati, risulta infatti molto più facile trattare le difficoltà della persona così come si esprimono nelle relazioni sociali.

La persona che partecipa a gruppi di crescita personale, in un clima di accettazione, potrà esprimere liberamente le difficoltà, le paure e le tematiche ad esse collegate.

Potrà inoltre condividere con gli altri, in un contesto accogliente e protetto, non tanto situazioni simili – poichè ogni persona ha ovviamente una condizione situazionale diversa dall’altra – ma i processi mentali che conducono alla sintomatologia e che al contrario sono comuni e molto simili in quasi tutte le persone che sperimentano una difficoltà. Il gruppo, tra le altre opportunità di crescita e condivisione, offre una possibilità per uscire dall’isolamento.

Cos’è e a cosa serve ?

La psicoterapia di gruppo rappresenta un’ esperienza ed un’ evoluzione personale ed affettiva condivisa con altri. Offre ai partecipanti l’opportunità di scoprire come e cosa si mette in atto nelle situazioni di gruppo, i ruoli ricoperti, Continue Reading »