Questo articolo è stato letto 6596

Come tutte le innovazioni tecnologiche, internet consente sotto molti aspetti un miglioramento della vita delle persone, ma allo stesso tempo rappresenta anche un pericolo per chi non ne sa usufruire in maniera adeguata. Le nuove tecnologie hanno rivoluzionato l’economia, il nostro modo di lavorare, di studiare, di pensare. E in qualche modo hanno anche cambiato il nostro modo di ammalarci perché hanno dato il via a delle vere e proprie patologie legate ad un uso eccessivo e sbagliato di internet e dei suoi servizi. E’ ormai assodato che l’uso eccessivo di Internet porta progressivamente delle difficoltà soprattutto nell’area relazionale dell’individuo, il quale viene assorbito dalla sua esperienza virtuale, rimanendo “intrappolato” nella Rete

Uno degli studi pionieristici su questo fenomeno è quello di Brenner. Egli condusse un’inchiesta on-line dalla quale risultò che i soggetti riportavano una media di 19 ore a settimana di collegamento ad Internet e oltre dieci segni d’interferenza nel funzionamento della vita quotidiana. Continue Reading »